Castelmola

Castelmola

Castelmola è una tappa fissa che facciamo almeno una volta ogni estate. Dista circa 100 km dal mio paese ed è un posto dove si ci torna volentieri più volte. Ve la descrivo un po’…

Sospesa tra cielo e mare, Castelmola si trova in cima ad un piedistallo roccioso che si affaccia su uno splendido belvedere.

Siamo nella costa ionica, tra la provincia di Catania e la provincia di Messina, a pochissimi chilometri da Taormina, anzi, per essere più precisi, Castelmola si trova proprio sopra Taormina.

E’ un borgo che nel tempo ha saputo conservare tutta la magia del Medioevo e rientra a far parte tra i borghi più belli d’Italia. I motivi possono essere tanti; forse per l’aspetto scenografico delle scogliere a picco, o per i suoi viottoli e le scalinate pittoresche, o per le abitazioni con le porte e le finestre rifinite in pietra. Castelmola è bella da scoprire passeggiando tra le sue viuzze.

La sua struttura medievale, ben conservata ne conferisce un fascino singolare. La piazzetta centrale è realizzata con pavimento a mosaico in pietra lavica.

Un tempo vi era un’imponente castello, di cui oggi è possibile vedere solamente le mura romane. Il borghetto è inoltre ricco di botteghe e negozietti, data anche la grande affluenza di turisti che ogni anno viene a visitarlo è una piccola località turistica molto servita e attrezzata ma che si mantiene tranquilla e rilassante.

E’ particolarmente noto come prodotto tipico del luogo il vino alle mandorle che va assolutamente assaggiato. Nell’articolo successivo parlerò di uno dei posti più caratteristici e unico dove sedersi per degustare il miglior vino alle mandorle.

Leggi l’articolo sul vino alle mandorle di Castelmola

castelmola bar turrisi

castelmola località turistica da visitare vicino taormina

Leave a Reply